Il Cormec nacque, nel 1978, come consorzio delle officine meccaniche di autoriparazione. Oggi, a causa dei mutamenti del mercato dell’auto e degli sviluppi tecnologici che lo hanno pervaso, grazie ad una apposita modifica statutaria possono essere associate al Cormec anche imprese che esercitano attività di elettrauto, carrozzeria, gommista o riparazione moto.

Per associarsi al Consorzio occorre compilare e sottoscrivere un modulo di domanda e restituirlo al Cormec unitamente ad un certificato di iscrizione alla Camera di Commercio (Visura Camerale). Il Consiglio di Amministrazione del Cormec, ai sensi delle disposizioni statutarie, delibererà sull’ingresso della nuova impresa associata.

La quota di adesione (da versare un’unica volta all’atto dell’iscrizione, e rimborsabile in caso di recesso) è fissata a € 258,22 (lire 500.000).

Il modulo è scaricabile in formato PDF (richiede Acrobat Reader® per essere visualizzato), ma poi andrà compilato, firmato e inviato in forma cartacea.

MODULO-ISCRIZIONE-CORMEC.pdf